Segretario                                 logo                                 Folco

Home     Redazione     Msoi Torino     Archivio



L’ascesa della senatrice Kamale Harris alla Casa Bianca Dopo il successo nel settore giudiziario Kamala Harris punta alla presidenza degli Stati Uniti

La Senatrice democratica Kamala Harris ha dato avvio ufficialmente alla campagna presidenziale in vista delle elezioni di novembre 2020.

Ad accogliere il suo debutto nella piazza del municipio di Oakland (CA) è stata stimata una folla di oltre 20.000 persone e, secondo la CNN, si è trattato del discorso mono-candidato di apertura di campagna più seguito della storia della televisione. Un indice di ascolti così elevato potrebbe essere il risultato del suo rigore tenuto durante la permanenza nelle forze dell’ordine.

Infatti, dopo aver conseguito una laurea in Giurisprudenza all’Hastings College, la giovane Harris diede avvio alla propria carriera da Vice Procuratore Distrettuale e riuscì a farsi notare grazie alla sua intransigenza su casi di violenza organizzata, traffico di droga, e abusi sessuali.

Nel 2004 venne nominata Procuratore Distrettuale di San Francisco e, in breve tempo, il tasso delle condanne processuali per reati gravi, o anche solo per infrazioni minori, raddoppiò. Nel 2010, con la nomina a Procuratore Generale della California – la carica giudiziaria più alta dello Stato – difese cause di rilevanza nazionale e si battè per i diritti civili di milioni di statunitensi.

Continua a leggere